Assicurazione R.C. Professionale Unipol N. 65/81214027

News

Il beneficiario di AdS può comunicare informalmente con il giudice per esporgli le proprie esigenze

Il beneficiario di amministrazione di sostegno può manifestare le proprie esigenze al giudice tutelare anche con modalità di comunicazione informali, come ad esempio la posta elettronica non certificata, e non è necessario che dette comunicazioni si esprimano nei termini di una specifica e formale istanza, purché idonee a portare a conoscenza del giudice tutelare il punto di vista dell’interessato. Così ha stabilito la Corte di cassazione, sez. I, con l’ordinanza n. 7414 del 20.03.2024.

 

Scegli di farti assistere da Noi.

Contatta lo Studio Legale
Anna Maienza & Associati

Compila il Form per essere ricontattato

    Chiama Subito