Assicurazione R.C. Professionale Unipol N. 65/81214027

News

Niente collocamento paritario se il bambino non vuole vedere uno dei genitori

Il giudice può dire di no al collocamento paritario del figlio, al fine di assicurare al minore la situazione più confacente al suo benessere e alla sua crescita armoniosa e serena. Il magistrato ha infatti discrezionalità nel valutare gli interessi e le esigenze di vita del bambino, come quelle scolastiche, sociali e affettive, e quindi scegliere di non dare il collocamento paritario, bensì prevalente presso uno dei due genitori. Così ha stabilito la Cassazione Civile con l’ordinanza n. 3372 del 6 febbraio 2024.

 

Scegli di farti assistere da Noi.

Contatta lo Studio Legale
Anna Maienza & Associati

Compila il Form per essere ricontattato

    Chiama Subito