Assicurazione R.C. Professionale Unipol N. 65/81214027

News

È reato spiare moglie e figli in casa con le telecamere.

Compie reato il marito che spia la moglie e i figli quando non è in casa, grazie alle telecamere che nasconde nei locali della abitazione. Quando vengono riprese e registrate scene di vita privata, il delitto di interferenza illecita si configura anche se chi ha installato l’impianto nascosto è una persona che vive nello stesso appartamento a condizione che l’autore della condotta non compaia nei video. Così ha stabilito la Cassazione Penale, sezione V con la sentenza n. 4840 del 2 febbraio 2024.

 

Scegli di farti assistere da Noi.

Contatta lo Studio Legale
Anna Maienza & Associati

Compila il Form per essere ricontattato

    Chiama Subito