Assicurazione R.C. Professionale Unipol N. 65/81214027

News

Il condomino danneggiato dall’omessa manutenzione delle parti comuni dell’edificio, in giudizio assume la posizione di terzo per ottenere il risarcimento del danno.

In materia di condominio, il condomino che subisca danno derivante dall’omessa manutenzione delle parti comuni dell’edificio assume, come danneggiato, la posizione di terzo avente diritto al risarcimento nei confronti del condomino, senza essere esonerato dall’obbligo, che trova fonte nella comproprietà, di contribuire a sua volta e pro quota alle spese necessarie per la riparazione delle parti comuni. Così ha stabilito la Cassazione Civile, Sez. II, con l’ordinanza n. 36149 del 28/12/2023.

 

Scegli di farti assistere da Noi.

Contatta lo Studio Legale
Anna Maienza & Associati

Compila il Form per essere ricontattato

    Chiama Subito