Assicurazione R.C. Professionale Unipol N. 65/81214027

News

La disposizione testamentaria mortis causa richiede successibili ben identificati.

Per la successione mortis causa, è inefficace la disposizione testamentaria a favore di successibili non identificabili, in quanto essa consentirebbe al testatore di porre, incondizionatamente e senza limitazioni di tempo, un vincolo alla destinazione e alla circolazione dei beni, in contrasto con le esigenze di ordine pubblico. Così ha stabilito la Cassazione Civile, sez. II, con la sentenza del 09 ottobre 2023, n. 28221.

 

Scegli di farti assistere da Noi.

Contatta lo Studio Legale
Anna Maienza & Associati

Compila il Form per essere ricontattato

    Chiama Subito