Assicurazione R.C. Professionale Unipol N. 65/81214027

News

L’ex coniuge può prelevare dal conto corrente cointestato?

La cointestazione di un conto corrente tra coniugi attribuisce agli stessi, ex art. 1854 c.c., la qualità di creditori o debitori solidali dei saldi del conto, sia nei confronti dei terzi che nei rapporti interni, e fa presumere la contitolarità dell’oggetto del contratto. Tale presunzione dà luogo ad una inversione dell’onere probatorio che può essere superata attraverso presunzioni dalla parte che deduca una situazione giuridica diversa da quella risultante dalla cointestazione stessa. Lo stabilisce la Cassazione civile, sez. I, ordinanza 3 aprile 2023, n. 9197.

 

Scegli di farti assistere da Noi.

Contatta lo Studio Legale
Anna Maienza & Associati

Compila il Form per essere ricontattato

    Chiama Subito