Assicurazione R.C. Professionale Unipol N. 65/81214027

News

Le Sezioni unite: esentasse la scrittura privata non autenticata depositata in giudizio a fini probatori

La Corte di Cassazione Civile si è espressa a Sezione Unite con la sentenza n. 7682 del 16 marzo 2023 affermando che la scrittura privata non autenticata di ricognizione di debito che, come tale, abbia carattere meramente ricognitivo di situazione debitoria certa, non avendo per oggetto prestazione a contenuto patrimoniale, è soggetta ad imposta di registro in misura fissa solo in caso d’uso e quindi il deposito del documento a fini probatori in procedimento contenzioso non costituisce “caso d’uso”.

 

Scegli di farti assistere da Noi.

Contatta lo Studio Legale
Anna Maienza & Associati

Compila il Form per essere ricontattato

    Chiama Subito