Assicurazione R.C. Professionale Unipol N. 65/81214027

News

CASSAZIONE: il figlio ha il diritto a conoscere le proprie origini in caso di decesso della madre biologica.

Cassazione Civile, sentenza del 21.07.2016 15024

La Corte di Cassazione, con pronuncia n. 15024 del 21 luglio 2016, si è nuovamente espressa sul complicato e attuale tema del diritto del figlio a conoscere le proprie origini e ad accedere ai dati personali della madre biologica. In tale occasione, nello specifico, una donna aveva fatto istanza al Tribunale per i minorenni, chiedendo di poter accedere ai dati riguardanti la madre ed il parto contenuti nella cartella clinica relativa alla sua nascita. La Suprema Corte ha riconosciuto, alla figlia, il diritto a conoscere le sue origini dopo la morte della madre che quando la partorì decise di rimanere anonima. Negare l’accesso anche dopo la morte della madre porterebbe all’irreversibilità del segreto con la definitiva perdita di un diritto fondamentale del figlio.

FONTE /www.cortedicassazione.it/

 

Scegli di farti assistere da Noi.

Contatta lo Studio Legale
Anna Maienza & Associati

Compila il Form per essere ricontattato

    Chiama Subito