Assicurazione R.C. Professionale Unipol N. 65/81214027

News

Continuità aziendale: quando il Tribunale può autorizzare il finanziamento prededucibile?  

La valutazione cui è chiamato il Tribunale ai sensi dell’art. 22 CCII al fine di autorizzare l’erogazione all’impresa di finanziamenti prededucibili, ha ad oggetto la funzionalità del finanziamento ad evitare un danno grave ed irreparabile alla continuità aziendale tenendo anche conto delle possibilità di impiego del finanziamento in funzione del mantenimento del ciclo degli approvvigionamenti e della gestione corrente dell’impresa. Deve essere, altresì, verificata la funzionalità del finanziamento rispetto al miglior soddisfacimento dei creditori sulla base di un giudizio di natura prognostica e comparativo tra la situazione in cui lo stesso finanziamento non sia erogato e quella in cui l’impresa possa beneficiarne, ancorché gravata da un ulteriore e nuovo credito in prededuzione. Questo è quanto disposto dal Tribunale di Savona con il decreto del 9 febbraio 2023.

 

Scegli di farti assistere da Noi.

Contatta lo Studio Legale
Anna Maienza & Associati

Compila il Form per essere ricontattato

    Chiama Subito