Assicurazione R.C. Professionale Unipol N. 65/81214027
02.4691225 - 02.43993165

News

Per la Cassazione, incorre nel reato di cui all’art. 388 c.p. il genitore affidatario che elude il provvedimento del giudice che impone incontri programmati con l’altro genitore

Dalla sent. n. 23830/2019 della Suprema Corte emerge il fatto che commette il reato di mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice, il genitore affidatario che non conduce il minore agli incontri protetti che il Tribunale ha disposto in sede di separazione affinché l’altro genitore possa coltivare un rapporto con la prole. In particolare, l’imputata aveva eluso il provvedimento con cui il Tribunale, pur avendole affidato la figlia, aveva stabilito che il padre avesse diritto a vedere la piccola presso i servizi sociali del Comune, in occasione di incontri programmati a cui la bambina, tuttavia, non era mai stata condotta.

Leave a Reply